Grazie Papa Francesco,

che in questi tempi difficili non ti lasci abbattere dai venti contrari,

che continui a osare parole al di sopra di una comunicazione ormai banalizzata,

che ci trasmetti messaggi di speranza, di incoraggiamento all'azione e alla preghiera, per ciò che veramente conta, dinanzi alle sfide del mondo di oggi.

Grazie per l'intenzione di preghiera per questo messe di settembre 2018:

Preghiamo perché i giovani del continente africano abbiano accesso all’educazione e al lavoro nel proprio paese.

Come Domenicane di Santa Caterina, vogliamo ricordare in particolare i giovani di Nigeria e Uganda, per i quali e con i quali le nostre sorelle vogliono costruire un mondo migliore, seguendo i passi di Gesù!

Rete mondiale di preghiera del Papa

 

Salva Stampa Esci Home