Contro la tratta di esseri umani 30 luglio

30 luglio : Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani.
In questa giornata in cui le Nazioni Unite ci invitano a riflettere sul crimine orribile ed ancora attualissimo della tratta di esseri umani, che "vede uomini, donne e bambini vittime di gravi forme di sfruttamento, tra le quali il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale", proponiamo di conoscere meglio la rete Talitha Kum, un progetto dell'Unione delle Congregazioni religiose a livello mondiale (UISG, in collaborazione con la USG).

Talitha Kum (che in aramaico significa "Fanciulla, io ti dico, Alzati!" cf. Vangelo di Marco 5, 41) è una rete che intende favorire la collaborazione e l’intercambio di informazioni nel desiderio condiviso di coordinare e rafforzare le attività contro la tratta promosse dalle consacrate nei cinque continenti.

Attiva in 70 Paesi, questa "rete di reti" celebrerà nel 2019 il decimo anniversario e continua ad intensificarsi, man mano che cresce la coscienza del problema e il coinvlgimento degli istituti di vita consacrata,che, per natura loro, possono mettere in relazione comunità sparse in tutti gli angoli del pianeta.

Rete internazionale della Vita Consacrata contro la tratta di persone: www.talithakum.info

La celebrazione della giornata mondiale può essere l'occasione di rileggere la testimonianza di Sr Mercy Chidinma op sul progetto di Casa Lirì in Lombardia: Giornata contro la tratta di persone. Una testimonianza

 

Salva Stampa Esci Home